Home
Psicologia
Raziologia
Puzzle della Comunicazione
Diario
Test
Info & Contatti
 
- Dispatia -
togli aiuti

Cos'è la dispatia? Cosa si intende per dispatia?

Un termine che supera i confusionari concetti di sociopatia e psicopatia, si definisce dispatia all'assenza di emozione empatica che regola il comportamento sociale.

Nella dispatia il soggetto non prova più nessuna emozione negativa nei confronti della sofferenza o possibile sofferenza dell'altro e quindi non ha alcun freno a riguardo.

Un imprenditore che riesce a licenziare senza farsi problemi è perché non sente nulla per colui che sta licenziando.

Ma come avviene la dispatia? Ci sono sei cause:

- Carenza di mentalizzazione, il soggetto non si mette proprio nei panni dell'altro, non ha gli strumenti per dedurre le conseguenze e cosa l'altro prova;

- mentalizzazione distorta, il soggetto mettendosi nei panni dell'altro finisce per credere che non soffrirà;

- Carenza di sensazione inconsce, solitamente causato da traumi infantili, il soggetto è come se avesse il meccanismo dell'empatia "rotto";

- neutralizzazione, sono numerose le tecniche in grado di eliminare l'empatia,  l'esempio del "lo vedo in modo tale che penso che quella sofferenza se la meriti" provando rabbia non sento più la voglia di "salvarlo" o immedesimarmi.

- allontanamento, il soggetto fa in modo di non vedere l'altro, di non vedere la sofferenza conscio del fatto che i meccanismi empatici lavorano su questo punto. La dinamica è che il soggetto conoscendo i suoi meccanismi empatici fa in modo di aggirarli tenendosi lontano da quelli che sa essere i stimoli;

- distrazione mentale, il soggetto si distrae e non ci pensa.

 

Ognuno di questi mezzi ha un potere diverso ed esiti diversi sulla dispatia, un soggetto che si allontana o di distrae anche se risulterà dispatico lo sarà per indifferenza, mentre un soggetto che usa la neutralizzazione sarà perfino in grado di agire e inferieri come se nulla fosse. 

 

 

 

 Non tutto è empatia o dispatia, c'è anche l austerità, quando il soggetto anche se empatico si rende conto che è necessario fare alcune cose, nonostante le conseguenze, l'obiettivo ha la priorità. Non avviene una dispatia, ma l'empatia non lo frena, soffre ma prosegue. L'austerità nel sopprimere il cane, l'austerità di punire il figlio per educarlo nonostante questo faccia soffrire, etc..)

 

ultima modifica il: 05-07-2018 - 12:00:43
Sito Realizzato da Palombizio Valerio Giuseppe